Per offrirti la migliore esperienza possibile, questo sito utilizza i cookie. L'utilizzo del sito implica l'accettazione del nostro utilizzo dei cookie. Abbiamo pubblicato una nuova politica sui cookie, di cui dovresti aver bisogno per saperne di più sui cookie che utilizziamo. Visualizza la politica sui cookie.
  • Nuovo
    Blanka da ml 250 Beauveria Bassiana e Lecanicillum
    Blanka da ml 250 Beauveria Bassiana e Lecanicillum

    Blanka da ml 250 Beauveria Bassiana e Lecanicillum

    18,72 €
    Tasse incluse
    consegna 2 giorni lavorativi
    Disponibile

    COMPOSIZIONE
    Tipo di ammendante organico:
    Ammendante vegetale
    semplice non compostato
    Contenuto in micorrize: . . 1%
    Glomus mosseae,
    Glomus intraradices
    Contenuto in batteri della
    Rizosfera: . . . . . . . 1010 u.f.c./g

    Altre micorrize presenti:
    . . . . . . . . . . . . . . . .109 u.f.c./g
    Beauveria bassiana,
    Beauveria brogniartii,
    Cordyceps fumosorosea,
    Lecanicillium lecanii
    Uso consetito in agrigoltura biologica

    Quantità :

    BLANKA è un sottoprodotto di origine
    vegetale che trova il suo utilizzo nelle
    applicazioni fogliari. BLANKA per la sua composizione favorisce lo sviluppo di
    organismi già naturalmente presenti in
    natura e negli ambienti di coltivazione,quali Beauveria bassiana e Lecanicillium
    lecanii. Queste micorrize prediligono sostanze proteiche preferendo quelle di
    natura chitinica, presenti naturalmente
    su parti di pianta e sul terreno, e si
    sviluppano su di esse, producendo
    concentrazioni di spore superiori a 109
    UFC per grammo di prodotto.
    Le condizioni di azioni ottimali del prodotto si esplicano in periodi con
    temperature e umidità elevate. L’effetto
    globale di BLANKA risulta in una pianta con maggiore rigoglio e produzione.
    DOSI E MODI D’USO
    La formulazione liquida di BLANKA è facilmente maneggevole. Diluire il prodotto in
    acqua con una sorgente opportuna di nutrimento organico quale il CARBOGEN L (12/24 ore), per
    una notte o almeno alcune ore prima dell’applicazione, per consentire al prodotto di
    massimizzare il suo potenziale.
    Utilizzare dal tardo pomeriggio per garantire la presenza di un adeguato livello di
    umidità nell’aria.
    Precedenti esperienze con BLANKA ci insegnano che gli insetticidi ed erbicidi sono
    molto dannosi per l’azione desiderata con conseguenti effetti negativi. Occorre
    essere consapevoli di non applicare BLANKA con altre sostanze chimiche, se non
    espressamente consentite, anche minime contaminazioni potrebbero precludere
    l’efficacia del prodotto.
    • Floricole ed aromatiche in vaso, crisantemo, ciclamino e poinsettia: 200-300 ml/hl
    con applicazioni fogliari.
    • Colture da reciso: 200-300 ml/hl, in caso di forti avversità effettuare il trattamento
    distribuendo BLANKA per via fogliare e per manichetta ogni 3 giorni.
    • Colture in serra (pomodoro, peperone, melanzana, zucchine, melone, anguria,
    cetriolo, finocchio, sedano, ravanello, lattughe ed insalate, brassiche e spinacio,
    carciofo, basilico): 100-200 ml/1000 m2
    . Ripetere il trattamento nel caso di cicli
    produttivi lunghi.
    • Fragola in suolo e fuori suolo: applicare con abbondante acqua per via fogliare
    200 ml/hl. Da inizio fioritura fino alla raccolta.
    AVVERTENZE: Assicurarsi che ci sia umidità a sufficienza per permettere al fungo
    di rimanere attivo più a lungo. Si consiglia di applicare nelle ore pomeridiane per
    sfruttare la maggiore umidità, verificando di irrorare la piante in tutte le sue parti.

    COME UTILIZZARE I FUNGHI E BATTERI ANTAGONISTI

    Per il calendario agrumi CLICCA QUI
    Per il calendario della patata CLICCA QUI
    Per calendario pomodoro biologico CLICCA QUI

    Lg italia s.r.l
    5BLANKA
    7 Articoli

    Riferimenti Specifici

    Nuovo

    I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

    blanka

    Blanka da ml 250 Beauveria Bassiana e Lecanicillum

    18,72 €
    Tasse incluse
    consegna 2 giorni lavorativi