Per offrirti la migliore esperienza possibile, questo sito utilizza i cookie. L'utilizzo del sito implica l'accettazione del nostro utilizzo dei cookie. Abbiamo pubblicato una nuova politica sui cookie, di cui dovresti aver bisogno per saperne di più sui cookie che utilizziamo. Visualizza la politica sui cookie.
      Klozer ml250 beauveria bassiana inoculo LG
      Klozer ml250 beauveria bassiana inoculo LG

      Klozer ml250 beauveria bassiana inoculo LG

      18,04 €
      Tasse incluse
      consegna 2 giorni lavorativi
      Disponibile

      Klozer favorisce lo sviluppo dell'apparato radicale delle piante nel terreno. In condizione di pH subacido stimola lo sviluppo di funghi micorizzici e dei batteri della rizosfera anche a concentrazioni superiori a 10° u.f.c/g. E' possibile miscelare klozer con altre sostanze chimiche quali fertilizzanti e biostimolanti, tranne con fungicidi.

      Quantità :

      KLOZER® trova applicazione nei terricci e nei substrati per le attività vivaistiche. È un potente alleato nelle coltivazioni in serra e anche nel fuori suolo. Il prodotto favorisce lo sviluppo di una microflora utile di funghi appartenenti ai generi Beauveria e Metarhizium ed altro che prediligono sostanze proteiche o chitiniche. In queste condizioni il potenziale di sviluppo dei funghi si accresce notevolmente arrivando fino a 109 UFC per grammo. Tra questi anche i batteri tipici della rizosfera, che colonizzano l’apparato radicale delle piante e conferiscono effetti benefici, come ad esempio un aumento della crescita delle piante e ridotta sensibilità a situazioni di stress. I due suddetti funghi, largamente presenti in natura, prediligono substrati di crescita di natura chitinica tipicamente presente nei tessuti di tutti gli artopodi. Questi funghi altrimenti detti entomopatogeni, possono essere annoverati tra i nemici naturali più efficaci nelle pratiche di lotta biologica agli insetti degli agroecosistemi. Essi hanno un’ampia gamma di ospiti, il che, rappresenta un vantaggio enorme in una strategia di controllo biologico dei parassiti animali. I funghi entomopatogeni sono onnipresenti e ben si adattano ai climi temperati, e in ospiti appropriati sono in grado di perpetuare il ciclo riproduttivo naturale. Le spore disperdibili anche dai movimenti d'aria e nel suolo, dopo il contatto con un insetto ospite, germinano e penetrano l’esoscheletro di chitina. Dopo l'infezione, la moltiplicazione del fungo abbinata alla formazione di metaboliti tossici provoca la morte dell'insetto ospite. È noto che sia B. bassiana che M. anisopliae hanno la capacità di creare un’interazione tra fungo e pianta, e la presenza di ife fungine nei tessuti vegetali viene interpretata come un meccanismo adattativo di protezione contro gli insetti erbivori. Inoltre, M. anisopliae può essere attivato dagli essudati radicali, ma nonostante questo, gli ospiti sono ancora considerati come la principale fonte di carbonio per la riproduzione del fungo. KLOZER® può essere impiegato in ambienti dove sono presenti insetti utili.

      floricole e aromatiche in vaso, crisantemo, ciclamino e poinsettia. Applicare al trapianto in bagnatura 1 L per circa 10.000 piante, dosaggio suddivisibile anche in più applicazioni.

      Coltura da reciso: 1-2 L/ha, in caso di forte avversità ripetere il trattamento distribuendo Klozer per manichetta.

      Prati e tappeti erbosi: 2-3 L/ha, dosaggio suddivisibile anche in più applicazioni

      Colture in serra: Pomodoro, peperoni, melenzane, zucchine, melone, angurie, cetriolo, finocchio, sedano, ravanello, lattughe e insalate, brassiche e spinacio, carciofo, basilico e aromatiche, come anche fragole in suolo e fuori suolo: 100-200 ml/1000m2, dosaggio suddivisibile anche in più applicazioni. Per i cicli lunghi prevedere una applicazione aggiuntiva.

      Colture orticole in pieno campo: Patate, pomodori, cavoli, 1-2 L/ha una sola applicazione

      Fruttiferi: Melo, pero, pesco, albicocco, uva da tavola e da vino, susino e ciliegio, kiwi, ulivo e piccoli frutti distribuire alla ripresa vegetative o in autunno sotto chioma con abbondante acqua 2L/ha.

      Fragole in suolo: Applicare 2L/ha con abbondante acqua al trapianto, ripetere l'applicazione alla ripresa vegetativa quando le temperature sono compatibili con lo sviluppo delle micorrizie.

      Fragola fuori da suolo: Applicare 2L/ha al trapianto, per favorire lo sviluppo di un buon apparato radicale. Alla ripresa primaverile si può anche suddividere la dose in più applicazioni.

      COME UTILIZZARE I FUNGHI E BATTERI ANTAGONISTI
      I funghi antagonisti e i batteri commercializzati, per fare in modo che il prodotto possa durare di più, vengono resi dormienti. Per riattivarli bisogna farli germinare.
      Basta semplicemente aggiungere in poca acqua (1/2 lt) la dose di funghi antagonisti e batteri che dovremmo utilizzare per il nostro trattamento, ed attivarli con l’attivatore Carbogen L alla quantità di 250ml per 100lt di acqua per almeno 12-24 ore.
      Dopo questo tempo di attivazione versare la soluzione nell’acqua totale per il trattamento, acidizzata con acido citrico.
      Esempio: se dovessimo utilizzare il Klozer per 100lt di acqua per il nostro trattamento, verseremo 200ml di prodotto in 1 o 2 lt di acqua insieme all’attivatore Carbogen L alla dose di 250ml. Dopo le 12/24 ore verseremo la soluzione nei nostri 100lt di acqua per effettuare il trattamento.

      Per il calendario trattamento della vite CLICCA QUI

      Per i calendari drupacee CLICCA QUI

      Per calendario olivo CLICCA QUI.
      Per il calendario agrumi CLICCA QUI
      Per il calendario della patata CLICCA QUI
      Per calendario pomodoro biologico CLICCA QUI

      Lg italia s.r.l
      5KLO250
      10 Articoli

      Riferimenti Specifici

      Nuovo

      Potrebbe anche piacerti

      I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

      klozer piccolo

      Klozer ml250 beauveria bassiana inoculo LG

      18,04 €
      Tasse incluse
      consegna 2 giorni lavorativi